Single Lens Translucent mirror (SLT)

Il 2010 è stato caratterizzato dal lancio sul mercato da parte di SONY di questo nuovo tipo di fotocamere digitali, dette appunto SLT. Sono un ulteriore “ibrido” tra reflex e compatte (si aggiungono alle “Bridge” e alle “Mirror Free” o “Mirror Less”) che acquisiscono molte delle caratteristiche di una reflex digitale (DSLR), senza però avere il componente principale che le definisce tali e cioè lo specchio ribaltabile.

Queste fotocamere hanno infatti uno specchio fisso semitrasparente in grado di deviare il fascio di luce in ingresso in due direzioni: una diretta in modo continuo al sensore e l’altra al sistema di esposizione e messa a fuoco. Ovviamente scompare anche il classico mirino ottico, sostituito da uno molto simile, ma digitale.

Questo sistema ha degli svantaggi in termini di qualità di immagine (e anche in altri campi), ma permette, tra le altre cose, un migliore sistema di autofocus (anche in modalità video) e una velocità di scatto continuo paragonabile a quella delle reflex professionali, fino a 10fps!

Ovviamente queste macchine, a parità delle reflex, hanno le ottiche intercambiabili (anche se per ora con una scelta abbastanza limitata rispetto per esempio alle DSLR di Canon e Nikon) e una vasta gamma di accessori.

Per ulteriori approfondimenti, vi rimando a questi link:

HW UPGRADE
http://www.hwupgrade.it/articoli/fotografia-digitale/2536/sony-alpha-33-e-55-con-tecnologia-translucent-mirror_index.html

SONY
http://www.sony.it/hub/reflex/guida-alla-fotocamera

DISCORSI FOTOGRAFICI
http://www.discorsifotografici.it/2010/10/10/la-nuova-frontiera-della-tecnologia-sony-introduce-le-prime-fotocamere-digitali-con-tecnologia-translucent-mirror/

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblr