Cursori di Lightroom | Trucchi, scorciatoie e tasti funzione per utilizzarli al meglio

Adobe LightroomChi utilizza regolarmente Lightroom sa bene quante volte ci si trovi a soffermarsi sui singoli cursori delle molteplici regolazioni presenti e, con un’abilità certosina nell’utilizzo del mouse, si cerchi di impostare il valore desiderato. Per facilitare questa operazione, esistono in realtà alcuni “trucchi” da mettere in pratica; vediamone qualcuno insieme.

Non esiste solo il mouse!

Il primo è il più banale: utilizzare la tastiera. So che a prima vista sembra più immediato l’utilizzo del mouse, ma in realtà non è così. Se vi abituerete a utilizzare la tastiera per impostare i valori desiderati, vedrete che si può risparmiare non poco tempo. In particolare, se cliccate nella casella indicante il valore del cursore da modificare, potrete poi agire in tre diversi modi:

  • digitare direttamente il valore numerico desiderato (Es: “15”) e confermare con “INVIO”
  • utilizzare le frecce (su e giù) per aumentare o diminuire i valori
  • utilizzare le frecce, ma tenendo premuto il tasto SHIFT; in questo modo i valori di incremento e diminuzione saranno maggiori (quindi meno precisi, ma più rapidi)

A venirci incontro nell’utilizzo della tastiera ci sono anche i cosiddetti “tasti funzione”, ovvero dei tasti (o delle combinazioni di tasti) che, quando premuti, eseguono uno specifico comando. Ne esistono un’infinità, sia per modificare l’interfaccia, sia per muoversi tra i menu e i comandi di Lightroom. Ecco qualche esempio:

  • Convertire l’immagini in B/B: V
  • Attivare lo strumento “Ritaglio”: R
  • Attivare la visualizzazione prima e dopo: Y
  • Abilitare il comando “Ripristina” su tutti i pannelli: Alt
Se volete un elenco completo di tutti i tasti funzione, io ho trovato questo file PDF (in inglese) su questo sito. Il mio consiglio è quello di dargli una rapida occhiata, individuare quei quattro o cinque tasti che equivalgono alle funzioni che usate di più e di segnarvi solo quelli da qualche parte. Poi con il tempo sarete in grado di impararne anche altri…

Se proprio volete usare il mouse…

Se siete dei fan accaniti del mouse, sarete felici di sapere che esiste un modo per aumentarne la precisione quando agiamo sui cursori. E sufficiente infatti tenere premuto il tasto “SHIFT” mentre si trascina il cursore, per vederlo “rallentare” e di conseguenza vederne aumentata la precisione. Inoltre, eseguendo un “doppio click” sul nome che ne descrive il relativo comando (Es: “Esposizione”) riporteremo il suo valore a zero.

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblr