Fotografia naturalistica | Consigli sul campo e post-produzione in Lightroom

La B&H Photography, insieme al fotografo naturalista Andy Biggs, hanno organizzato un seminario di Fotografia Naturalistica con lo scopo di dare agli aspiranti fotografi alcune interessanti indicazioni su come migliorare i propri scatti. Qui di seguito riporto l’intero video delle due ore di seminario:

Il video è diviso sostanzialmente in due parti. Nella prima parte si spiegano alcuni trucchi e consigli da utilizzare sul campo per cercare di ottenere delle immagini il più possibile vicine alla perfezione fin da subito:

  • “Pre-pensate” il vostro scatto. Quando possibile, prendete tutto il tempo necessario per pensare a ciò che state fotografando. Prestate subito attenzione alla composizione, all’angolo visivo, alla lunghezza focale, ecc.. Questo vi aiuterà a ottenere subito l’immagine che desiderate, senza dover scattare centinaia di immagini a raffica.
  • Scattate in modalità completamente manuale e sempre in RAW.
  • Portate con voi quanti più obiettivi potete in modo da coprire più lunghezze focali possibile. Una buona qualità delle ottiche e un tele obiettivo “lungo” andranno sicuramente a vostro vantaggio. Infine, non “snobbate” i grandangolari.
  • Dimenticatevi del flash: potrebbe spaventare gli animali e dare alle vostre foto un che di “artificiale”.

Una volta rientrati con le vostre foto, ecco che entra in gioco la post-produzione. Nella seconda parte del seminario, vengono illustrate alcune tecniche di archiviazione e modifica delle immagini utilizzando Adobe Lightroom 4 e alcuni plug-in e software della Nik Software.

Viene inoltre analizzato un esempio di flusso di lavoro, cosa che ognuno di noi dovrebbe sempre tenere in considerazione quando rientra da uno shooting, che sia esso professionale o semplicemente una vacanza. Non dico di utilizzare per forze il suo, ma semplicemente di averne uno!

Articolo originale (in inglese):

http://www.picturecorrect.com/tips/wildlife-photography-tips-post-processing-in-lightroom/

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblr