Trovo molto creativo il progetto “Crowded Fields” di questo fotografo americano. Per realizzarlo forse si è posto come scopo quello di fotografare ogni attimo saliente degli avvenimenti sportivi a cui assiste. Sembra impossibile, ma lui ci è riuscito in un solo scatto! In realtà, ovviamente, non è proprio così. La sua tecnica è una sorta di evoluzione di un Time-Lapse. Esegue infatti centinaia, a volte migliaia, di scatti a diversi intervalli di tempo per tutta la durata dell’evento. Dopodiché inizia il lavoro di post-produzione, in modo da unire tutte le immagini in un’unica spettacolare foto. Con questa tecnica Pelle Cass riesce così a mostrare ogni evento al quale assiste in modo unico e caratteristico. Ovviamente non stiamo parlano di fotografiaRead More →

Manoocher Deghati – “Il faraone nero” Il fotografo si chiama Manoocher Deghati e questa è forse la sua foto più famosa. A me è capitato di vederla su una rivista, ma purtroppo non c’erano molte spiegazioni oltre all’autore e al luogo. E così ho deciso di cercare qualche informazione in più su come fosse stato realizzato questo scatto. Il tutto nasce quando il fotoreporter iraniano decide di mettersi sulle tracce dei cosiddetti “faraoni neri” e si reca così in Sudan. Un giorno arrivò in un piccolo villaggio dove vide un vecchio seduto al sole con il suo bastone in mano. Il vecchio gli rivolse la parola, chiedendogli cosa lo avesse portato lì e quando Manoocher gli raccontò chi era eRead More →

Finalmente è ufficiale! E’ in arrivo in Italia il primo Festival Internazionale della fotografia di strada! Si terrà a Roma dal 13 al 15 Aprile 2018. Ovviamente ci saranno mostre, tanti ospiti, workshop e molto altro. In particolare ci tengo a segnalare la presenza del Collettivo Spontanea, superbamente rappresentato dai fotografi Umberto Verdoliva e Stefano Mirabella. Tutte le novità le trovate ovviamente sul sito ufficiale dell’evento: italianstreetphotofestival.com oppure su Facebook a questo link: https://www.facebook.com/ItalianStreetPhotoFestival/  Read More →

Forse non conoscete il suo nome, ma sicuramente avrete visto una sua foto… magari in una cartolina! Negli ultimi 10 anni ha lavorato esclusivamente per la Verkerke Publishing of Holland, realizzando soprattutto manifesti, poster, cartoline e altro ancora. Le romantiche e suggestive fotografie di questo fotografo hanno un appeal universale e hanno fan in tutto il mondo. È il padre orgoglioso di due bambini e la sua figlia di sette anni è sia la sua ispirazione che una delle sue migliori modelle.         Pagina Facebook https://www.facebook.com/Kim-Andersons-Photography-135436873134471/Read More →

Tutto è cominciato mettendo dei gatti su un tavolo di vetro. Per questo progetto, denominato (Cats) Turned 180°, il fotografo lituano Andrius Burba si è recato alla Mostra Felina Internazionale di Vilnius nel 2015. In tutto, gli ci sono volute sette ore per impostare le riprese, ma il risultato è davvero affascinante! E naturalmente da questo progetto sono nati i suoi “successori”… Under-Dogs, Under-Horses, … Sito ufficiale: https://getunderlook.com/ Altre fonti: https://www.buzzfeed.com/javiermoreno/these-photos-of-cats-from-underneath-are-too-cute-for-words?utm_term=.ox8jV4P1d#.vyxj7ORk9 https://www.buzzfeed.com/tanyachen/hello-from-the-undersiiiide?utm_term=.ag6bNmL3B#.et3zW4gmbRead More →

Fotografo rimuove cellulari e tablet dalle sue foto, questo è ciò che rimane.
Il fotografo Eric Pickersgill è stato ispirato da ciò che ha notato una mattina entrando in un bar di New York: accanto al suo tavolo c’era una famiglia dove tutti erano intenti a giocare con il proprio smartphone. Tranne la madre, rimasta sola nel mondo reale. […]Read More →

Sebastiao Salgado nasce in Brasile l’8 febbraio 1944. Si laurea in economia presso l’Università di San Paolo e comincia subito a lavorare come economista per l’Organizzazione internazionale del caffè. Inizia a fotografare in Africa, quando vi si reca in missione per la Banca Mondiale. Così, nel 1973, sceglie di abbandonare la carriera di economista e di passare alla fotografia. Lavora inizialmente con l’agenzia fotografica Sygma e Gamma con sede a Parigi, ma nel 1979 si unisce alla più celebre Magnum Photos. Nel 1994 lascia anche la Magnum e, insieme alla moglie Lélia Wanick Salgado, fonda a Parigi una sua agenzia, la Amazonas Images. Salgado è particolarmente noto per i suoi lavori di “fotografia sociale”, incentrati soprattutto sui lavoratori nelle nazioni meno sviluppate.Read More →

“Nick Turpin è nato a Londra, nel 1969. Ha prima studiato ‘Art and Design’ presso l’Università di Gloucestershire e poi ‘Photography, Film and Video’ presso l’Università di Westminster. Nel 1990 lascia gli studi per lavorare come fotografo per il quotidiano Independent fino 1997, quando intraprende una nuova attività nel campo della pubblicità. Nel 2000 Nick Turpin è uno dei fondatori del gruppo internazionale di fotografi di strada “iN-PUBLiC“ e nel 2010 fonda anche la Nick Turpin Publishing. Nick ha anche insegnato e tenuto conferenze sulla fotografia di strada contemporanea presso Musei, Università e in TV.” [testo liberamente tratto e tradotto dalla biografia presente sul suo sito ufficiale] Per quanto mi riguarda Nick Turpin è uno dei fotografi di strada che subito mi haRead More →

“Guidati da un acclamato professionista, in questo nuovo volume della collana “Conoscere la fotografia digitale” scoprirete i segreti del ritratto fotografico e imparerete a cogliere, in immagini formali o spontanee, non solo l’aspetto fisico, ma anche la personalità dei vostri soggetti“. Il libro è secondo me davvero ben fatto. Suddiviso in “occasioni” di ritratto quali posa, famiglia, lavoro, vita quotidiana ed eventi, spiega passo passo e con esempi pratici come affrontare al meglio ogni situazione. Ampio spazio è dedicato ovviamente all’utilizzo delle luci e in particolare al flash. Ovviamente non mancano le indicazioni su piccoli escamotage e “trucchi” che vi potranno essere davvero molto utili. Edizioni Logos – Prezzo: € 14.90 Altre info e acquisto on-line: http://www.inmondadori.it/Read More →