Chi di voi non ha mai visto questa foto? Penso che la conosciate tutti, vero? Questo ritratto di Salvador Dalì rientra infatti tra quelle foto in cui tutti, prima o poi, incappiamo. Ma andiamo avanti… vediamo se riconoscete anche queste… Forse non riconoscete le foto, ma i soggetti vi dovrebbero dire qualcosa… Come certo avrete intuito dal titolo, queste sono tutte foto scattate da Philippe Halsman, il fotografo che ha fatto del ritratto la sua fonte di ispirazione. “Ogni volto che vedo sembra nascondere – e, a volte, di sfuggita, di rivelare -. il mistero di un altro essere umano. Catturare questa rivelazione è diventato l’obiettivo e la passione della mia vita.” -P.H. E questo suo voler fotografare personaggi famosi in situazioniRead More →

Fino a poco tempo fa, tra i possessori di fotocamere Canon, spopolava un software chiamato “EOSInfo” il quale permetteva di collegarsi alla fotocamera e di leggere alcune informazioni in essa contenute, tra le quali una delle più ambite era il numero di scatti effettuati. Questo software però non è stato più aggiornato negli ultimi anni e di conseguenza sugli ultimi modelli Canon non funziona. A differenza di altre marche (come ad esempio la storica concorrente Nikon) che inseriscono questa informazione nei dati EXIF delle foto e che di conseguenza rendono facilmente leggibile il numero di scatti da qualsiasi software in grado di leggere queste informazioni (ne esistono a decine), Canon ancora oggi “nasconde” questa informazione all’interno delle sue fotocamere e non laRead More →

Oggi parliamo di un altro classico: fotografare il fumo. Per farlo esistono come sempre molte tecniche più o meno evolute; per fare questa foto ad esempio io ho utilizzato un set fotografico “fai da te” con solamente un flash aggiuntivo. Vediamo allora in dettaglio cosa occorre per eseguire uno scatto di questo tipo, partendo ovviamente proprio dal set fotografico; quello che ho utilizzato io è questo che vedete qui sotto. Come si intuisce, è abbastanza “arrangiato”, ma ha comunque svolto bene il suo compito! Occorrente per il set fotografico la fotocamera deve essere posizionata obbligatoriamente sul cavalletto come ottica io ho usato un 100mm Macro in quanto aiuta a definire i dettagli, ma va bene anche una lente standard, nonRead More →

I motivi per i quali può essere utile “firmare” le proprie foto sono molteplici; ma ci sono anche correnti di pensiero diverse a riguardo e c’è chi preferisce non apporre alcun watermark sui propri lavori. Se però fate parte di coloro che invece desiderano apporre un logo personalizzato sui proprio lavori, ecco un metodo molto veloce per farlo utilizzando l’esportazione delle immagini in Lightroom. Per prima cosa selezioniamo dalla vista Griglia la nostra foto. Possiamo anche selezionarne più di una utilizzando il tasto Shift per foto consecutive, o il tasto Ctrl per campionarle in ordine sparso. Una volta selezionate le nostre foto, premiamo il pulsante destro del mouse e scegliamo Esporta e poi di nuovo Esporta. A questo punto siRead More →

Come funziona una Reflex Quando si parla di fotocamere reflex, che siano esse analogiche (SLR, Single Lens Reflex) o digitali (DSLR, Digital SLR), si parla comunque di fotocamere che hanno in comune lo stesso principio di funzionamento. Il tutto parte da uno specchio che riflette nel mirino l’immagine che entra dall’obbiettivo (da qui appunto il termine reflex). Al momento dello scatto, lo specchio si alza e la luce colpisce il sensore (o la pellicola) per il tempo prestabilito, generando così l’immagine che verrà poi salvata (o impressa). Come funziona una Mirrorless Le fotocamere mirrorless, come dice la parola stessa, si differenziano dalle reflex e dalle SLT (Single Lens Translucent mirror) perchè non hanno lo specchio (mirrorless = senza specchio) e il loro funzionano è in realtà moltoRead More →