GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un software gratuito di elaborazione delle immagini, disponibile per Windows, Mac e Linux. Da quello che si sente in giro, viene decisamente snobbato da chi già lavora con Photoshop (PS) ritenendolo un prodotto di molto inferiore o addirittura nemmeno paragonabile a quest’ultimo, senza però menzionare il fatto che spesso chi lo dice utilizza una copia pirata del software di Adobe! Se si dedicasse un po’ più di tempo ad analizzare GIMP (si legge “ghimp”) in realtà si scoprirebbe subito che ciò che normalmente un fotografo amatoriale esegue in PS lo si ritrova facilmente anche qui, con il vantaggio di non dover spendere soldi in abbonamenti o di doversi scaricare software pirata, crack, ecc. conRead More →

Il mercato delle mirrorless sta ormai iniziando a far tremare le due “grandi sorelle” (Canon e Nikon) dominatrici da sempre del mondo reflex. Tralasciando i tecnicismi e l’ovvio vantaggio del minor costo, penso che le funzionalità che dovrebbero essere integrate al più presto nei prossimi modelli reflex siano il focus peaking e il controllo remoto tramite smartphone integrato. A dire il vero questa seconda funzionalità sta già facendo capolino, anche se timidamente rispetto al mondo mirrorless. Un esempio è questa App gratuita di Canon che permette, tra le altre cose, lo scatto remoto, la visualizzazione delle foto sul telefono, il trasferimento di file… e tutto facendo dialogare il tuo smartphone (Android o iPhone) con la tua fotocamera EOS. A patto ovviamente che quest’ultima siaRead More →

Cos’è Replichrome? Sostanzialmente si tratta di un plug-in per Lightroom e Adobe Camera Raw, disponibile sia per Mac che per Windows, specializzato nel replicare nelle vostre foto digitali gli effetti che si avevano utilizzando la pellicola. Utilizzo Una volta installato Replichrome, vi troverete subito i diversi preset a disposizione in Lightroom. Vi basterà quindi scegliere la foto da modificare e cliccare su uno dei preset per ottenere l’effetto desiderato, come ad esempio un classico bianco e nero Kodak BW 800N. Ovviamente, se tra i preset non trovate la soluzione di vostro gradimento, potrete sempre rimettere mano alla foto utilizzando i classici strumenti messi a disposizione da Lightroom. Altre informazioni Elenco di tutte le pellicole simulate: http://www.gettotallyrad.com/replichrome/breakdown/ Costo: $99.00 Recensione (in inglese): http://www.photographyblog.com/reviews/replichrome_review/ Sito ufficiale: http://www.gettotallyrad.com/replichrome/Read More →

Ho letto pareri contrastanti su questa App ma, vista all’opera, a me è sembrato che facesse bene il suo lavoro. In pratica il suo scopo è quello di poter utilizzare tempi di posa molto lunghi scattando con un iPhone. Sappiamo che lo smartphone di Apple non ha questa funzione come standard e infatti questa App utilizza un trucco: semplicemente scatta più foto e poi le “assembla” insieme, un po’ come farebbe Startrails per creare le scie di stelle. E questi sono i possibili risultati… Disponibile su iTunes a 0,89 euro: https://itunes.apple.comRead More →