A ognuno il suo backup! Partiamo subito dal presupposto che (ahimè!)  è praticamente impossibile proteggere al 100% le nostre foto. Non per nulla si dice che il mondo dei fotografi sia diviso in due: quelli che hanno perso delle foto e quelli che le perderanno!  Diciamo però che possiamo partire con l’essere ad alto rischio di perdita dei dati, passando a un rischio medio, fino ad arrivare a un rischio molto basso. E ovviamente in questo caso la prima domanda da porsi è: “Quanti soldi e quanto tempo voglio spendere per mettere al sicuro le mie foto?” Configurazione minima del PC (Windows/Mac) Per diletto | Fotografie di famiglia e vacanze Tenete le foto su un disco esterno e lavorate direttamente su quello. Il lavoroRead More →

GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un software gratuito di elaborazione delle immagini, disponibile per Windows, Mac e Linux. Da quello che si sente in giro, viene decisamente snobbato da chi già lavora con Photoshop (PS) ritenendolo un prodotto di molto inferiore o addirittura nemmeno paragonabile a quest’ultimo, senza però menzionare il fatto che spesso chi lo dice utilizza una copia pirata del software di Adobe! Se si dedicasse un po’ più di tempo ad analizzare GIMP (si legge “ghimp”) in realtà si scoprirebbe subito che ciò che normalmente un fotografo amatoriale esegue in PS lo si ritrova facilmente anche qui, con il vantaggio di non dover spendere soldi in abbonamenti o di doversi scaricare software pirata, crack, ecc. conRead More →

Fotografo rimuove cellulari e tablet dalle sue foto, questo è ciò che rimane.
Il fotografo Eric Pickersgill è stato ispirato da ciò che ha notato una mattina entrando in un bar di New York: accanto al suo tavolo c’era una famiglia dove tutti erano intenti a giocare con il proprio smartphone. Tranne la madre, rimasta sola nel mondo reale. […]Read More →

Kodak ha di recente presentato la sua nuova action camera in grado di registrare con un angolo visuale di ben 360°! Si tratta della PixPro SP360 che monta una fotocamera da 16 Megapixel con apertura di f/2.8. Sarà in vendita a 349 Dollari, ma Kodak non ha ancora ufficializzato una data di arrivo nei negozi. Intanto ecco le caratteristiche principali: – angolo di visione a 360 gradi – 16 Megapixel Sensore MOS – Video Full HD 1080p – 10MP Foto con 10 fps scatto a raffica – 2m antiurto/-10ºC Resistente al gelo/antipolvere/resistente all’acqua – Compatibile Wi-Fi™ / NFC – Controllare in modalità wireless con dispositivi iOS™ e Android™ Recensione: Reflex.it Altre info su: KodakRead More →

Il mercato delle mirrorless sta ormai iniziando a far tremare le due “grandi sorelle” (Canon e Nikon) dominatrici da sempre del mondo reflex. Tralasciando i tecnicismi e l’ovvio vantaggio del minor costo, penso che le funzionalità che dovrebbero essere integrate al più presto nei prossimi modelli reflex siano il focus peaking e il controllo remoto tramite smartphone integrato. A dire il vero questa seconda funzionalità sta già facendo capolino, anche se timidamente rispetto al mondo mirrorless. Un esempio è questa App gratuita di Canon che permette, tra le altre cose, lo scatto remoto, la visualizzazione delle foto sul telefono, il trasferimento di file… e tutto facendo dialogare il tuo smartphone (Android o iPhone) con la tua fotocamera EOS. A patto ovviamente che quest’ultima siaRead More →

A causa di conflitti a livello mondiale con l’attuale nome, la società svedese che ha introdotto la fotocamera Memoto, ha annunciato il cambio societario e il nuovo nome per il brand: Narrative. E la fotocamera di esordio della nuova società è appunto la Narrative clip, la nuova fotocamera “indossabile” che sarà disponibile dal 1° Novembre 2013. Ricorda ogni momento Narrative clip è una piccola telecamera dotata di GPS che, grazie alle sue piccole dimensioni e al suo ridottissimo peso, è possibile “indossare” utilizzando la clip in dotazione. Si tratta di un nuovo tipo di fotocamera digitale, totalmente automatizzata e quindi priva di qualsiasi controllo o menu. Le foto vengono invece scattate automaticamente dalla fotocamera stessa, con il ritmo di circa due foto al minutoRead More →

Cosa aspettarci dal nostro Galaxy Inutile dire che gli smartphone sono ormai diventati veri e propri strumenti fotografici a tutti gli effetti e che la maggior parte delle immagini catturate nel mondo proviene proprio da questi dispositivi. Tra le molteplici prestazioni che questi strumenti ci mettono a disposizione, al pari delle compatte più evolute, troviamo quasi sempre le classiche funzioni “Panorama”, “Ritratto”, “Paesaggio”, ecc. Oggi ho voluto provare la funzione HDR presente nel Samsung Galaxy S4. Come sapete questo smartphone è dotato di un ampio display a 16 milioni di colori e di una fotocamera con un sensore da 13 megapixel che lo rendono in pratica una potente e compatta macchina fotografica. Già utilizzandolo in modalità completamente automatica si ottengono infatti risultati eccellenti in quasi tutte le situazioni.Read More →

E’ stata scattata dal 29° piano della BT Tower di Londra e, con i suoi 320 GigaPixel, ha stabilito il nuovo record come foto panoramica più grande del mondo. L’immagine è composta da ben 48.640 scatti singoli e mostra una Londra a 360° con la possibilità di zoomare fino a un dettaglio veramente impressionante. Per accedere all’immagine originale potete cliccare sulla foto qui sotto. Le foto sono state scattate con 4 Canon EOS 7D dotate di obiettivo EF 400mm f/2.8 e di Canon Extender 2x III, il tutto montato sulle delle teste panoramiche robotizzate e posizionate ai quattro angoli del 29° della torre. Ci sono voluti 3 giorni di scatti e più di 3 mesi di post produzione per arrivare al risultato finale:Read More →

Fino a poco tempo fa, tra i possessori di fotocamere Canon, spopolava un software chiamato “EOSInfo” il quale permetteva di collegarsi alla fotocamera e di leggere alcune informazioni in essa contenute, tra le quali una delle più ambite era il numero di scatti effettuati. Questo software però non è stato più aggiornato negli ultimi anni e di conseguenza sugli ultimi modelli Canon non funziona. A differenza di altre marche (come ad esempio la storica concorrente Nikon) che inseriscono questa informazione nei dati EXIF delle foto e che di conseguenza rendono facilmente leggibile il numero di scatti da qualsiasi software in grado di leggere queste informazioni (ne esistono a decine), Canon ancora oggi “nasconde” questa informazione all’interno delle sue fotocamere e non laRead More →

Adobe ha recentemente rilasciato Adobe Photoshop Touch 1.4, ottimizzato per i Tablet con display da 7 pollici tra cui ovviamente l’iPad Mini  e il Google Nexus 7. Tra le nuove funzionalità troviamo anche dei nuovi metodi di condivisione dei progetti su Facebook o Twitter, oltre ad alcuni nuovi effetti aggiuntivi come il “Lens Flare” (effetto riflesso). L’aggiornamento di Adobe Photoshop Touch 1.4 è già disponibile gratuitamente su iTunes e Google Play per gli utenti di Photoshop Touch. Per i nuovi utenti il costo è di € 7,99.Read More →