Come fotografare ad un livello superiore (George Barr)

Un manuale sull’arte della creazione delle immagini, sul perfezionamento di tecniche e metodi, sullo studio e sull’interpretazione dell’immagine fotografica. Risultato di 40 anni di esperienza dell’autore in qualità di fotografo professionista e di docente di fotografia, il saggio affronta gli aspetti più difficili della fotografia: creare “immagini grandiose”, trovare l’ispirazione, costruire la scena ed evitare passi falsi (questi ultimi ordinariamente appresi dall’esperienza personale). Ricco di utili suggerimenti e strategie per intraprendere un fecondo percorso di crescita, per superare ogni ostacolo e raggiungere il proprio “livello superiore”, il libro descrive gran parte del processo attraverso cui diventare fotografi di successo fornisce gli strumenti per acquisire la capacità di produrre “immagini grandiose”, attraverso un linguaggio semplice e naturale come l’immagine stessa. Le descrizioni sono arricchite da immagini “guida” scelte dall’autore a titolo di esempio per esporre il metodo con cui ha fronteggiato e risolto uno specifico problema. Il testo comprende una sezione nella quale vengono descritti i possibili livelli di abilità artistica e di creatività, secondo due linee fondamentali, una tecnica ed una estetica, utile al lettore per identificare con facilità il proprio gradino di partenza da cui cominciare a percorrere la strada che porta alla perfezione. Un libro diretto ed amichevole, che tende a prendersi cura non solo di tecnica, cultura ed estetica, ma anche dell’aspetto psicologico dell’artista, dei momenti di mancanza di ispirazione, delle possibili delusioni, delle false o concrete aspettative, della spinta verso la sperimentazione. Una guida all’avanguardia che spoglia, stuzzica e gusta fin nell’intimo, l’arte fotografica in tutti i suoi risvolti pratici, con una notevole quantità di “declamazioni e deliri”.

[fonte http://www.edup.it]

Altre info e acquisto on-line:
http://www.edup.it

Anteprima on-line:
http://multimedia.fotografia.it/

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblr