Fotografare la frutta… congelata! | Spunti fotografici

Mi ero già cimentato nel fotografare la frutta, sempre abbinata all’acqua (vedi: Acqua e Frutta da… fotografare!). Questa volta però, ispirandomi a un articolo letto su una rivista specializzata, mi sono dilettato nel “congelamento“.

Partita come semplice spunto fotografico, la cosa mi è piaciuta a tal punto che ci ho realizzato un piccolo portfolio intitolato Frozen. Ma andiamo per gradi e vediamo intanto quali sono gli strumenti necessari per installare un mini set fotografico “fai da te” (DIY) per realizzare questo tipo di scatti.

In questo caso abbiamo fortuna, in quanto l’attrezzatura necessaria è davvero minima. Si scatta con luce naturale (no flash) e i tempi di scatto possono essere anche rapidi quindi, volendo, non serve nemmeno il cavalletto (anche se io lo consiglio). L’unica cosa forse indispensabile è un obbiettivo macro, ma anche qui se ne può fare a meno; ovviamente però a scapito della nitidezza dei dettagli della foto. Infine, potrebbe essere utile un cartoncino bianco da usare come sfondo. Ecco come ho preparato il mio set fotografico.

Per quanto riguarda il soggetto, beh ovviamente è a vostra libera scelta e, per una volta, non importa nemmeno che la frutta sia di stagione! Vi potete sbizzarrire con tutto quello che volete, ma io vi consiglio di buttarvi su colori vivaci… come gli agrumi, kiwi, fichi, fragole, uva, lamponi, … Io mi sono fatto prendere la mano e ci ho aggiunto anche della verdura… cipolle, carote, sedano, prezzemolo, peperoni, pomodori… anche qui avete una vasta scelta a disposizione.

Per preparare i “soggetti” da fotografare, basta tagliare la frutta e la verdura a fette non troppo spesse, disporre il tutto in recipienti adatti ad andare in freezer e ricoprirli d’acqua. In questa fase, basta fare un minimo di attenzione alla composizione, in quanto dopo risulterà ovviamente impossibile spostare i soggetti! Ed ecco i miei “modelli“, dopo una notte passata al gelo, pronti per essere fotografati!

Questa è la stagione ideale per questo tipo di fotografia, in quanto si può stare fuori senza patire il freddo e non fa ancora troppo caldo da far scongelare il tutto in pochi minuti… e poi le giornate si allungano e quindi possiamo fotografare anche in tarda serata, magari al tramonto con una bella luce rossastra, e in controluce togliendo lo sfondo…

Quindi ora siamo pronti e non ci rimane altro che scattare!
Ecco qualche foto di esempio che potreste riuscire a tirar fuori.

 

 

 

 

 

Se vi piacciono, potete sfogliare l’intero portfolio su Flickr:

 http://www.flickr.com//photos/tuttoleo/sets/72157629678626083/show/

Facebooktwitterpinterestlinkedintumblr