Si tratta di una macchina fotografica in stile Rolleiflex costruita (quasi) interamente con i mitici mattoncini del Lego; e la cosa bella è che scatta vere foto istantanee in stile “Lomo“! L’autore di questa chicca è un signore di Hong Kong conosciuto come “Albertino” che, ovviamente, è molto appassionato di fotografia analogica e che, dopo aver sperimentato con fotocamere Fujifilm Instax Mini e Wide, ha deciso di intraprendere questo progetto assai più ambizioso. Come si può leggere nella sua intervista rilasciata a Lomography, il tutto è nato quando ha visto un suo vicino di casa buttare via un sacco pieno di mattoncini del Lego. In quel momento era alle prese con altri esprimenti sulla fotografia istantanea e, assistendo a quella scena, gli è venutoRead More →

La curiosità era troppa e così, trascinato dal fascino del “fai da te” e dal rilancio della pellicola, ho acquistato la reflex forse più economica sul mercato: la Konstruktor della Lomography. Per chi non lo sapesse, questa toy camera è a tutti gli effetti una reflex 35mm, anche se praticamente costruita tutta in plastica. Inoltre non ha regolazioni di alcun tipo, se non un’approssimativa messa a fuoco manuale utile per quando si fotografa soggetti vicini. E’ dotata di un unico obiettivo da 50mm e scatta sempre con la stessa coppia tempo/diaframma: 1/80 di secondo a f/10 come apertura. Ma la cosa più interessante è che ce la dobbiamo montare da soli in quanto a casa non vi arriva la fotocamera, ma bensì un veroRead More →

Il look è senza dubbio accattivante, come del resto ci avevano già abituato tutte le “lomo” prodotte fino ad oggi. La Belair X 6-12 è però la prima fotocamera medio-formato che adotta anche la  funzione di auto-esposizione. Inoltre questa fotocamera dispone di un sistema di ottiche intercambiabili (stile reflex, per intendersi) anche se attualmente sono disponibili solo un  90 mm  e un 58 mm. La Belair X 6-12 utilizza una pellicola 120 (conosciuta appunto come medio-formato). L’acquisto e lo sviluppo di questo tipo di pellicola è abbastanza diffuso e sicuramente si può comprare e sviluppare on-line (anche direttamente da un Lomography LomoLabs). Un’altra cosa interessante è che la Belair X 6-12 è in grado di scattare foto in 3 diversi formati: 6 x 9 (regolare), 6 xRead More →

Qualche anno fa, il fotografo Steve McCurry (famoso soprattutto per la sua copertina del National Geographic “La ragazza afgana” – vedi foto a lato) è venuto a sapere che, a causa dell’avvento del digitale, la Kodak stava prendendo in considerazione l’ipotesi di sospendere la produzione di uno dei suoi più grandi cavalli di battaglia: il leggendario rullino per diapositive a colori Kodachrome. McCurry ha allora parlato con alcuni dirigenti della Kodak e li ha convinti a lasciarli in eredità l’ultimo rullino da loro prodotto. Per “ultimo” si intende proprio l’ultimo rullino che fosse uscito dalla catena di montaggio della fabbrica Kodak di New York! Una volta entrato in possesso di questo cimelio, lo ha caricato subito nella sua Nikon F6, ed è uscito perRead More →

La grande foresta di Francesco Niccolini e Luigi D’Elia immagini di Eloisa e Lucia Baldini “Questo libro racconta la storia dell’ultimo lupo, di un nonno, di un bambino e di una grande foresta scomparsa. Con lentezza un bosco parla a chi lo sa ascoltare e un lupo si scorge se ben nascosti da una siepe. E’ scritto da Francesco con la voce di Luigi che lo racconta sotto un albero, in una riserva naturale e a volte in un teatro. Le immagini non sono illustrate son fotografate con pazienza e attesa da Eloisa disegnatrice perfetta di luce, una macchina di legno caldo nelle mani e negli occhi di Lucia, amiche in giro per il mondo. La Grande Foresta, oltre cheRead More →