Sebastiao Salgado nasce in Brasile l’8 febbraio 1944. Si laurea in economia presso l’Università di San Paolo e comincia subito a lavorare come economista per l’Organizzazione internazionale del caffè. Inizia a fotografare in Africa, quando vi si reca in missione per la Banca Mondiale. Così, nel 1973, sceglie di abbandonare la carriera di economista e di passare alla fotografia. Lavora inizialmente con l’agenzia fotografica Sygma e Gamma con sede a Parigi, ma nel 1979 si unisce alla più celebre Magnum Photos. Nel 1994 lascia anche la Magnum e, insieme alla moglie Lélia Wanick Salgado, fonda a Parigi una sua agenzia, la Amazonas Images. Salgado è particolarmente noto per i suoi lavori di “fotografia sociale”, incentrati soprattutto sui lavoratori nelle nazioni meno sviluppate.Read More →

Cos’è Replichrome? Sostanzialmente si tratta di un plug-in per Lightroom e Adobe Camera Raw, disponibile sia per Mac che per Windows, specializzato nel replicare nelle vostre foto digitali gli effetti che si avevano utilizzando la pellicola. Utilizzo Una volta installato Replichrome, vi troverete subito i diversi preset a disposizione in Lightroom. Vi basterà quindi scegliere la foto da modificare e cliccare su uno dei preset per ottenere l’effetto desiderato, come ad esempio un classico bianco e nero Kodak BW 800N. Ovviamente, se tra i preset non trovate la soluzione di vostro gradimento, potrete sempre rimettere mano alla foto utilizzando i classici strumenti messi a disposizione da Lightroom. Altre informazioni Elenco di tutte le pellicole simulate: http://www.gettotallyrad.com/replichrome/breakdown/ Costo: $99.00 Recensione (in inglese): http://www.photographyblog.com/reviews/replichrome_review/ Sito ufficiale: http://www.gettotallyrad.com/replichrome/Read More →

Da quando abbiamo dato l’annuncio, dopo le consuete congratulazioni, la prima cosa che mi sento sempre dire è: “Chissà quante foto le farai!“. E in effetti penso proprio che andrà così… Anzi, forse anche peggio, visto che sto cominciando a fotografarla ancora prima che nasca! E infatti ecco una foto della mamma a 20 settimane… [ DATI DI SCATTO ] Canon EOS 7D con Canon EF 50mm f/1.8 II 50mm | ISO 100 | 1/640 sec. | f/1.8 Luce naturale (il bianco dietro è la luce di una porta-finestra) Post-produzione di base e conversione in B/N: Adobe Lightroom 4 Post-produzione per effetto flou e sfondo: Adobe Photoshop ElementsRead More →

Nino Migliori nasce a Bologna nel 1926 e inizia a fotografare all’età di 22 anni. Il suo scatto più famoso è sicuramente il Tuffatore (vedi sotto), ma sono davvero numerose le mostre dedicate ai suo lavori, sia in Italia che all’estero. Fotografo realista, riesce a catturare in modo impeccabile e significativo l’Italia degli anni ’50, così che i suoi scatti diventano di diritto tra i più celebri della fotografia italiana.       Sito ufficiale: http://www.ninomigliori.com/ Altre info e foto: http://www.artistocratic.com/Read More →

Mi sono di recente cimentato in questo genere fotografico, che fino ad oggi avevo quasi del tutto ignorato. La fotografia di Architettura, a prima vista, può anche sembrare semplice, ma in realtà nasconde diverse insidie. Se vi piace il genere e magari volete approfondire l’argomento, vi consiglio questo link: http://www.lucidistorte.it/tag/fotografia-architettura/. Qui invece metto il mio primo approccio a questa disciplina… Ho scelto di fotografare alcuni dettagli di edifici che reputavo in qualche modo interessanti, inserendo sempre nell’inquadratura almeno una finestra.    Read More →

Premessa Si sente dire spesso che, per realizzare una bella foto in bianco e nero, dobbiamo imparare a “vedere in bianco e nero“. Ma cosa vuol dire esattamente? In realtà come concetto è abbastanza semplice: dobbiamo capire come appariranno i colori che siamo abituati a vedere normalmente, una volta convertiti in b/n. Questo perchè, mentre di colori ne abbiamo a disposizione circa 16 milioni, in una foto in bianco e nero il tutto si ridurrà a soli 255 livelli di luminosità, che andranno dal pieno nero al completamente bianco. L’importanza del “vedere in bianco e nero” In una foto in b/n avere dei colori contrastanti è fondamentale per ottenere un buon risultato. E imparare a “vedere in bianco e nero” è l’unico sistema per capireRead More →

Ci sono momenti in cui ci sentiamo abbandonati a noi stessi, in cui sentiamo che nessuno ci tutela e che c’è un grosso distacco tra noi e coloro che ci circondano. Quando il singolo individuo non si sente più parte di una comunità, quando la Politica diventa una cosa astratta, quando le Istituzioni sembrano remarci contro, quando il lavoro non è più un diritto e quando sembra che il mondo intero sia governato dal “Mercato”, ecco che si crea una frattura e iniziamo a sentire tutto il peso della società “Sulle nostre spalle”. In questo mio progetto fotografico ho voluto idealmente rappresentare proprio questo, associando l’uomo allo status symbol che forse meglio lo rappresenta, l’automobile, e sulle cui spalle vieneRead More →

Chi di voi non ha mai visto questa foto? Penso che la conosciate tutti, vero? Questo ritratto di Salvador Dalì rientra infatti tra quelle foto in cui tutti, prima o poi, incappiamo. Ma andiamo avanti… vediamo se riconoscete anche queste… Forse non riconoscete le foto, ma i soggetti vi dovrebbero dire qualcosa… Come certo avrete intuito dal titolo, queste sono tutte foto scattate da Philippe Halsman, il fotografo che ha fatto del ritratto la sua fonte di ispirazione. “Ogni volto che vedo sembra nascondere – e, a volte, di sfuggita, di rivelare -. il mistero di un altro essere umano. Catturare questa rivelazione è diventato l’obiettivo e la passione della mia vita.” -P.H. E questo suo voler fotografare personaggi famosi in situazioniRead More →

Gabriele Basilico si potrebbe definire un fotografo di architettura ma forse come definizione è più calzante quella di fotografo di “paesaggio urbano“. Nel corso degli anni ha fotografato diverse città italiane e straniere: tra i suoi lavori più famosi troviamo quelli su Milano, Beirut, Mosca e Berlino. Ieri, 13 febbraio 2013, ci ha lasciato un grande fotografo italiano. Il saluto a Gabriele di Michele Smargiassi “[…] La fotografia italiana e internazionale ha perso uno dei suoi più grandi autori, un maestro della misurazione dello spazio e dell’analisi dell’ambiente urbano, un intellettuale impegnato e profondo, una bandiera della nostra cultura visuale. […]” leggi tutto su: http://smargiassi-michele.blogautore.repubblica.it _______________________________________________________________________ Biografia su Wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Gabriele_BasilicoRead More →

Oggi vi presento alcuni ritratti in bianco e nero eseguiti in sala di posa con luce flash. Sono stati fatti tutti con una Canon EOS 7D mentre, come ottiche, ho utilizzato un Canon EF 24-70mm f/2.8 L USM e un Canon EF 50mm f/1.8. Lo schema luci utilizzato invece è stato questo: Modella: Valentina (http://about.me/valentinafanti) Location: Foto Studio Galciana (http://www.fotostudiogalciana.com) Buona visione!Read More →