La fioritura La fioritura delle lenticchie a Castelluccio di Norcia è un evento che quasi tutti i fotografi, soprattutto quelli di paesaggio, conoscono. Normalmente ha luogo tra fine maggio e i primi di luglio quando l’altopiano di Castelluccio, per diverse settimane, si dipinge con tonalità vivaci di giallo, viola, blu, arancione, bianco e rosso che si mescolano insieme per dare vita a uno spettacolo unico al mondo. Miti da sfatare Essendo un evento naturale è difficile prevederne il corso e soprattutto l’inizio. Ogni anno infatti il clima influenza in modo diverso tutte le specie floreali che tingono la piana. Però non è assolutamente vero che la fioritura ha una durata di due/tre giorni e non esiste un “culmine”. E’ un evento che ha un suo corsoRead More →

Oggi affrontiamo un altro tema classico della fotografia: i fiori. Soggetto assai facile da trovare, soprattutto in questo periodo, non è nemmeno tra i più difficili da fotografare. Se poi seguiamo qualche piccola accortezza, potremmo migliorare di molto i nostri risultati. Consigli di base Esistono diversi modi di fotografare un fiore. Il più classico prevede di stare molto vicino al soggetto e di aprire al massimo il diaframma (che equivale a impostare il valore di apertura ‘f’ al più basso possibile), in modo da abbassare la profondità di campo e avere un bello sfondo sfocato. Ma, come accade spesso, è sempre bene sperimentare. Provate ad esempio a usare tempi lenti (circa 1/30 di secondo o anche meno) magari in unaRead More →

Un piccolo tutorial su come organizzare in casa un mini set fotografico. Lo scopo è quello di fotografare piccoli oggetti utilizzando una luce spot o snoot “fai da te”, o come va di moda dire ora DIY. Io personalmente ho utilizzato: – una piccola torcia elettrica a luce bianca – un pezzo di cartoncino per fare il mini-snoot da usare con la torcia – un foglio di cartoncino nero come sfondo del soggetto Location: – basta avere a disposizione una stanza buia con un supporto dove montare il set Attrezzatura fotografia: – Canon EOS 7D – Obiettivo EF 100mm f/2.8 Macro – Telecomando a filo – Cavalletto L’unica cosa fondamentale per l’attrezzatura fotografica è il cavalletto. Per il resto poteteRead More →

Per salutare questo 2011, ho voluto scegliere il mio “best shot of the year”. Ovviamente è impossibile racchiudere in una sola foto tutti gli scatti di un anno, quindi sto preparando anche un breve video con una raccolta (molto selezionata) delle foto che ho fatto quest’anno e che naturalmente pubblicherò in un prossimo post. Detto questo, pur ritenendomi più ritrattista che altro, ho voluto ugualmente scegliere questa immagine per diversi motivi. Il primo è che questa foto è legata a una persona speciale che mi è stata vicino in questo 2011. Poi c’è anche il fatto che era uno degli scatti che volevo fare da tempo e che non ero mai riuscito a mettere in pratica. E così, visto che mi sembra anche venutoRead More →

Il Giardino dell’Iris al piazzale Michelangelo nasce nel 1954 con lo scopo di dare ospitalità ad un Concorso Internazionale annuale per le migliori varietà di Iris, il ‘Premio Firenze‘, su iniziativa delle Signore Flaminia Specht e Nita Stross Radicati, membri della Società Italiana Amici dei Fiori ed appassionate ibridatrici. Il loro particolare interessamento rese possibile allestire la manifestazione nella città di Firenze, ritenuta la sua sede naturale per il legame che essa ha sempre avuto nella storia con questo fiore, tanto che nel suo gonfalone, come emblema, è un’Iris rossa in campo bianco (e non un giglio come erroneamente si crede). L’allora assessore alle Belle Arti e Giardini, Piero Bargellini, intuita subito l’importanza dell’iniziativa, si adoperò fattivamente a che ilRead More →