GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un software gratuito di elaborazione delle immagini, disponibile per Windows, Mac e Linux. Da quello che si sente in giro, viene decisamente snobbato da chi già lavora con Photoshop (PS) ritenendolo un prodotto di molto inferiore o addirittura nemmeno paragonabile a quest’ultimo, senza però menzionare il fatto che spesso chi lo dice utilizza una copia pirata del software di Adobe! Se si dedicasse un po’ più di tempo ad analizzare GIMP (si legge “ghimp”) in realtà si scoprirebbe subito che ciò che normalmente un fotografo amatoriale esegue in PS lo si ritrova facilmente anche qui, con il vantaggio di non dover spendere soldi in abbonamenti o di doversi scaricare software pirata, crack, ecc. conRead More →

Si tratta di una macchina fotografica in stile Rolleiflex costruita (quasi) interamente con i mitici mattoncini del Lego; e la cosa bella è che scatta vere foto istantanee in stile “Lomo“! L’autore di questa chicca è un signore di Hong Kong conosciuto come “Albertino” che, ovviamente, è molto appassionato di fotografia analogica e che, dopo aver sperimentato con fotocamere Fujifilm Instax Mini e Wide, ha deciso di intraprendere questo progetto assai più ambizioso. Come si può leggere nella sua intervista rilasciata a Lomography, il tutto è nato quando ha visto un suo vicino di casa buttare via un sacco pieno di mattoncini del Lego. In quel momento era alle prese con altri esprimenti sulla fotografia istantanea e, assistendo a quella scena, gli è venutoRead More →

Forse non conoscete il suo nome, ma sicuramente avrete visto una sua foto… magari in una cartolina! Negli ultimi 10 anni ha lavorato esclusivamente per la Verkerke Publishing of Holland, realizzando soprattutto manifesti, poster, cartoline e altro ancora. Le romantiche e suggestive fotografie di questo fotografo hanno un appeal universale e hanno fan in tutto il mondo. È il padre orgoglioso di due bambini e la sua figlia di sette anni è sia la sua ispirazione che una delle sue migliori modelle.         Pagina Facebook https://www.facebook.com/Kim-Andersons-Photography-135436873134471/Read More →

Tutto è cominciato mettendo dei gatti su un tavolo di vetro. Per questo progetto, denominato (Cats) Turned 180°, il fotografo lituano Andrius Burba si è recato alla Mostra Felina Internazionale di Vilnius nel 2015. In tutto, gli ci sono volute sette ore per impostare le riprese, ma il risultato è davvero affascinante! E naturalmente da questo progetto sono nati i suoi “successori”… Under-Dogs, Under-Horses, … Sito ufficiale: https://getunderlook.com/ Altre fonti: https://www.buzzfeed.com/javiermoreno/these-photos-of-cats-from-underneath-are-too-cute-for-words?utm_term=.ox8jV4P1d#.vyxj7ORk9 https://www.buzzfeed.com/tanyachen/hello-from-the-undersiiiide?utm_term=.ag6bNmL3B#.et3zW4gmbRead More →

L’ho appena finito di leggere e non posso che confermare in pieno il sottotitolo: Tutto quello che dovreste sapere sulla fotografia ma preferirete non aver mai saputo “In questo agile libretto, un grande protagonista del panorama della fotografia italiana concentra la sua straordinaria esperienza maturata in più di mezzo secolo vissuto tra le immagini. La sua attività di fotografo nel campo del sociale, lo sviluppo di un’impostazione anarchica della teoria fotografica, l’indagine dei cambiamenti della società attraverso un’osservazione partecipata: sono soltanto alcuni degli ingredienti che compongono la vita avventurosa di Ando Gilardi e che, qui, si trasformano in riflessioni indispensabili per tutti i giovani che aspirano a diventare fotografi. La fotografia è un’arte difficile, spesso praticata in modo amatoriale comeRead More →

Fotografo rimuove cellulari e tablet dalle sue foto, questo è ciò che rimane.
Il fotografo Eric Pickersgill è stato ispirato da ciò che ha notato una mattina entrando in un bar di New York: accanto al suo tavolo c’era una famiglia dove tutti erano intenti a giocare con il proprio smartphone. Tranne la madre, rimasta sola nel mondo reale. […]Read More →

Ormai ci siamo abituati a maneggiare apparecchiature tecnologiche di valore consistente con una certa (a volte decisamente troppa) disinvoltura. Ecco allora qualche consiglio per evitare o, meglio, diminuire il rischio che accadano spiacevoli incidenti alla vostra fotocamera digitale. 1) Ricordarsi di spegnere la fotocamera prima di collegare o rimuovere un accessorio Prima di cambiare obiettivo, rimuovere la memory card, ma anche collegare o scollegare il flash o qualsiasi altro tipo di accessorio, è bene ricordarsi sempre di spegnere la fotocamera. Questo perché, qualsiasi intoppo possa avvenire durante l’operazione, è molto meno probabile che arrechi danni alla fotocamera se questa è spenta. 2) Rimuovi la batteria se sai che non userai la fotocamera per un lungo periodo Questa precauzione vale in generale per tutte le apparecchiature alimentate a batteria. Le batterieRead More →

Articolo a cura diFotografare in Digitalewww.fotografareindigitale.com Introduzione Le regole, nella composizione fotografica, non sempre vanno rispettate. Una fotografia tecnicamente perfetta potrebbe essere noiosa così come al contrario un’immagine catturata al volo potrebbe catturare profondamente l’attenzione di un osservatore. Ovviamente conoscere le regole è importante se non fondamentale: conoscerle per romperle, oserei dire. Ma quali sono le più importanti, o meglio, quelle che possono aiutare i fotografi nel migliorare le proprie composizioni? 1) Le linee diagonali Utilizzare le linee diagonali può essere un modo molto efficace per indirizzare l’occhio di chi guarda un’immagine verso il punto focale della stessa. Ovviamente una linea non deve essere qualcosa di artificioso quanto piuttosto un elemento della scena che si sta fotografando, magari adeguatamente sistemato nellaRead More →

1) Cavalletto obbligatorio Data la distanza ravvicinata e il tipo di soggetto ripreso, nella fotografia macro l’utilizzo del cavalletto è davvero obbligatorio. E non solo per tenere immobile la fotocamera in fase di scatto ma anche perchè, una volta individuato il soggetto, spesso si dovrà attendere molto prima di trovare lo scatto giusto.   2) Lavorare in priorità di diaframma Come nei ritratti, anche nella macro lo sfondo sfuocato è un elemento che ci aiuta molto a mettere in risalto il nostro soggetto. Per avere un piacevole effetto bokeh possiamo lavorare alla massima apertura possibile, cosa che ci aiuterà anche ad avere tempi di scatto più rapidi. Chi non avesse praticità con la fotocamera e non se la sentisse di lavorare totalmente inRead More →

Come promesso oggi vi presente la nuova arrivata, Sara. E come presentarla se non con delle foto che ne documentano i primi due mesi di vita? Ecco allora qualche consiglio su come eseguire questo tipo di immagini, seguito ovviamente da qualche mio scatto. Lo sfondo Questi scatti sono tutti stati fatti in casa e non in studi fotografici o sale di posa. Per ottenere il massimo effetto ho sfruttando cuscini, lenzuola, teli e tende bianche (o comunque di tinte unite) in modo da ottenere così sfondi neutri, adatti al tipo di scatti che avevo in mente. A tutta apertura Per queste foto ho usato obbiettivi molto luminosi, anche un 85mm f/1.2. Ma non spaventatevi, una buona lente (molto più economica)Read More →