Sebastiao Salgado nasce in Brasile l’8 febbraio 1944. Si laurea in economia presso l’Università di San Paolo e comincia subito a lavorare come economista per l’Organizzazione internazionale del caffè. Inizia a fotografare in Africa, quando vi si reca in missione per la Banca Mondiale. Così, nel 1973, sceglie di abbandonare la carriera di economista e di passare alla fotografia. Lavora inizialmente con l’agenzia fotografica Sygma e Gamma con sede a Parigi, ma nel 1979 si unisce alla più celebre Magnum Photos. Nel 1994 lascia anche la Magnum e, insieme alla moglie Lélia Wanick Salgado, fonda a Parigi una sua agenzia, la Amazonas Images. Salgado è particolarmente noto per i suoi lavori di “fotografia sociale”, incentrati soprattutto sui lavoratori nelle nazioni meno sviluppate.Read More →