Oggi vi propongo il libro pubblicato dalla collettiva di street-photographers.com; come si intuisce, stiamo parlando del genere fotografico della “fotografia di strada“. Il libro è in inglese, ma solo per quello che riguarda la presentazione degli autori; per il resto è composto esclusivamente da fotografie di professionisti e fotoamatori che condividono questa comune passione per la street. “Le fotografie che compaiono in questo libro sono scattate da persone che vivono, nella maggior parte dei casi, a centinaia o anche a migliaia di chilometri l’uno dall’altro. Dovunque essi si trovino, che siano professionisti o dilettanti, questi fotografi condividono un amore comune nel documentare il mondo che li circonda attraverso la fotografia di strada, non posata, non costruita. Con la macchina fotografica in mano, essi reagisconoRead More →

In occasione del corso di Street Photography organizzato dal Fotoclub Il Bacchino, l’altra mattina abbiamo fatto un’uscita fotografica in giro per Firenze in cerca di scatti… [Hollow Man / L’uomo senza ombra] [3 uomini + 3 cani / 3 men + 3 dogs] So bene che è un genere di fotografia un po’ particolare, ma secondo me ha comunque un suo fascino… [vodaPhone One Man] [Allenamento / Training] [Riflessioni / Reflections] E voi che ne dite? Visualizza direttamente su Flickr.comRead More →

Oggi vi voglio far conoscere la Street Photo, letteralmente “fotografia di strada” (ma in realtà c’è molto più!). Questo genere di fotografia è piuttosto “giovane” e a me personalmente piace molto, anche perché risulta spesso di immediata comprensione. Inoltre è molto interessante anche per chi la fa, in quanto si diventa spesso veri e propri “cacciatori” di situazioni divertenti, di sventure o piccole disgrazie altrui, ma anche di circostanze più o meno drammatiche. Dai cartelloni pubblicitari, alla spazzatura, dalle vetrine, ai cartelli stradali, inserendo o meno nella foto ignari passanti, è solo il colpo d’occhio che conta! Ecco un paio di scatti fatti a Firenze: _______________________ Di “Streepher” eccezionali ce ne sono ovviamente molti e li potete trovare facilmente facendoRead More →